Menu

Psicologia del neonato: dalla nascita ai due anni

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Psicologia del neonato: dalla nascita ai due anni

Nella prima fase, il pianto è l'unico mezzo che il neonato ha per comunicare i suoi stati d'animo e i suoi bisogni. E' istintivo, soprattutto per le mamme alla prima esperienza, accorrere immediatamente per colmare la richiesta che viene da quel pianto. Non bisogna mai sottovalutare il richiamo che viene rivolto, ma non bisogna neanche rispondere senza aver compreso che cosa ci viene chiesto.

Leggi tutto: Psicologia del neonato: dalla nascita ai due anni

Enuresi notturna: ovvero la "pipì a letto"

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Pipì a letto

Quando accade che bambini, con più di 5 anni, di notte bagnino il letto, allora parliamo di "enuresi notturna".

Bisogna sicuramente discuterne col Pediatra, perché le cause sono diverse e sono necessari alcuni accertamenti, ma l'atteggiamento dei genitori dev'essere comprensivo, non bisogna mai creare sensi di colpa o vergogna al bambino, altrimenti si rischia di peggiorare la situazione. Importante è sottolineare come nel 99% dei casi l'enuresi, col tempo, si risolve da sola, quindi è bene non drammatizzare, anzi occorre aiutare il bambino a sminuire il problema e rassicurarlo sulla sua durata.

Il passaggio al vasino

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Il passaggio al vasino

Il problema

Abbandonare il pannolino è un passaggio importante e va incoraggiato, è costellato da una numerosa serie di tentativi ed inevitabili fallimenti da accettare serenamente senza inutili sensi di colpa, anzi il bambino va sempre rincuorato e sostenuto.

Leggi tutto: Il passaggio al vasino