Bambino

è in arrivo un fratellino

Come preparare il primo figlio alla nascita del suo fratellino? Come evitare che si scatenino gelosie? Non ti preoccupare, ti diamo noi qualche piccolo consiglio!

Un contributo di Lo leggi in circa 2 - 4 minuti

Le difficoltà che hai superato con l’arrivo del primo figlio sono state enormi, le ricordi? Le poppate, la gestione della casa, i pianti di cui non capivi il motivo, la cura del bebè... ma ormai hai esperienza in fatto di neonati quindi non dovrai più aver paura di dover imparare a gestirne uno. Tuttavia l’arrivo del secondo figlio trasforma le dinamiche relazionali familiari e, quindi, sarà importantissimo saper gestire questa nuova situazione.

Il tuo nuovo compito da imparare sarà infatti quello di gestire i rapporti tra i bimbi, farli crescere con rispetto reciproco e amore fraterno e aiutarli a sviluppare la propria personalità cercando di non far nascere delle gelosie. Dovrai sostanzialmente imparare a farli sentire amati allo stesso modo.

Una gelosia iniziale da parte del primo figlio sarà praticamente inevitabile ma, gestendo bene la situazione, potrai riuscire a farla scomparire. Per prima cosa è molto importante che tu e il tuo compagno parliate al bimbo e lo mettiate al corrente della futura nascita con largo anticipo… dovete farlo sentire partecipe e dargli tempo di abituarsi all’idea!

Durante la gravidanza il vostro compito sarà quello di preparare il bimbo ai cambiamenti del tuo corpo e spiegargli che vi prenderete cura del neonato tutti insieme. Si, anche lui potrà partecipare! Insieme gli darete da mangiare, lo cullerete e lo farete addormentare. Spiegate a vostro figlio le varie fasi che ci saranno durante la crescita del neonato: all’inizio sarà piccolo e dormirà quasi sempre poi aprirà gli occhi e imparerà a cercare con lo sguardo il suo fratellino, poi inizierà a ridere, parlare e, quando sarà cresciuto, diventerà il suo migliore amico e potranno giocare e guardare i cartoni insieme. Ricordati di far sentire il bambino importante, digli che il suo fratellino avrà bisogno di lui per imparare tanti giochi nuovi.

Ad un certo punto dovrai iniziare anche a spiegargli cosa accadrà quando il bebè dovrà nascere. Fai squadra con il tuo compagno e, insieme, ditegli che la mamma dovrà andare in ospedale per qualche giorno ma che è perfettamente normale e tornerà a casa prestissimo. Spiegategli che quando il bebè nascerà lui e il papà potranno venirvi a trovare in ospedale, che forse sarete un po’ stanca ma che sarete sicuramente felicissima di rivederli!

Quando il tuo partner porterà vostro figlio a trovarvi in ospedale non insistete per fargli vedere subito il neonato. Prima parlate con il bambino, fatevi raccontare quello che ha fatto mentre voi eravate in ospedale e solo quando avrà finito presentategli il suo fratellino. A questo proposito vi diamo un piccolo consiglio! Quando il primogenito è molto piccolo (e quindi non sa come nascano i bambini) molte mamme gli fanno trovare in ospedale un regalo “da parte del fratellino o della sorellina” … questo piccolo escamotage rende il bambino molto più propenso ad accettare il nuovo arrivato!

Una volta a casa dovrete dare tempo al primogenito di abituarsi all’idea che “la mamma non è più tutta per lui”. Sicuramente il bambino sarà incuriosito dal nuovo arrivato ma potrebbe non piacergli tutto il tempo che, necessariamente, dovrete dedicargli. Bene, cercate di prendervi cura del bebè coinvolgendo il più possibile il vostro bambino. Tenete il neonato in braccio e insegnate al bambino a dargli il biberon, consentitegli di dargli baci e carezze… non lo sgridate mai se lo vuole toccare, insegnategli semplicemente a farlo con delicatezza.

Quando il neonato dorme cerca di rimanere un po’ di tempo da sola con il tuo bambino. Raccontagli di quando lui era piccolo come il suo fratellino e di qualche episodio buffo che è successo o di qualcosa in particolare che ha fatto quando era un neonato. I bambini sono estremamente curiosi (lo saprai bene!) quindi fagli vedere qualche fotografia di quel periodo e, poi, gioca con lui al suo gioco preferito. Dedicargli un po’ di tempo lo farà sentire amato come prima e lo renderà meno geloso nei confronti del nuovo arrivato.

Ricordatevi che la gelosia è una manifestazione di paura e insicurezza quindi, se dovesse esserci qualche episodio di gelosia cerca di rimanere calma e parla con lui. Cerca di rassicurarlo e di spiegargli che tu e il suo papà gli vorrete per sempre bene.

Ci vuole pazienta e tanto tempo, ma alla fine la gelosia lascerà il posto all'amore.