Gioco e Apprendimento

Bambini e Animali

Il rapporto tra bambini e animali da compagnia significa simpatia nei confronti di una creatura vivente, a cui dedichiamo il nostro tempo per prendercene cura, e di cui ne siamo responsabili.

Un contributo di Lo leggi in circa 1 - 2 minuti

Il pieno rispetto per la natura e per ogni essere vivente inizia nelle primissime fasi dell’infanzia.
Molti bambini sono attratti dagli animali, anche se sono troppo piccoli per accudirli e occuparsene.
La compagnia degli animali domestici, inoltre, è molto positiva per i bambini che, nel cane o nel gatto di casa, possono trovare un compagno di giochi affettuoso e divertente.

Naturalmente, per evitare problemi, dovrai educare fin da piccolo tuo figlio al rispetto dell’animale e poi, quando sarà più grande, a prendersi cura dell’amico a quattro zampe. È bene tenere a mente che, anche in queste circostanze, come in tante altre, i bambini imitano i nostri comportamenti.

I genitori potranno quindi coltivare questo naturale interesse dei figli rispondendo alle loro domande, spiegando loro cosa fare e come comportarsi con gli animali ("Non tirargli le orecchie o la coda, non spaventarli, non lanciargli sassolini, non toccarli all’improvviso…").
Ricorda: non c'è bisogno di forzare l'interesse per il gattino, il cagnolino o il canarino: il loro sarà un rapporto che nascerà spontaneamente!

Se l’animale, invece, viveva in casa già prima che nascesse il tuo bambino, dovrai dargli il tempo di conoscere il nuovo arrivato per evitare che lo consideri un intruso o diventi geloso delle tue attenzioni. Fai in modo che familiarizzino, ma non abituarlo a dormire nella camera da letto ed evita che vada nel suo lettino perché, specialmente per il bebè, un animale nel letto rappresenta un grave pericolo di soffocamento.

Cani e gatti non devono avvicinare il muso alla tavola apparecchiata né ricevere cibo dagli ospiti. Saranno già molto tentati da biscotti o merendine dei bambini: è bene che si abituino a lasciarli in pace quando sono a tavola. Tra l’altro, anche il bambino di pochi mesi può essere molto tentato da pappe e croccantini degli animali, quindi l’educazione al rispetto del cibo altrui dovrebbe essere reciproca.

In qualunque caso, non lasciare mai il tuo piccolo da solo con un animale da compagnia, anche se questo è fidato e tranquillo: non sapremo mai cosa potrebbe succedere.

 


Hai trovato interessante questo articolo?
Allora cosa aspetti? Iscriviti al nostro sito per non perderti tanti altri contenuti!